chiudi la finestra
Segui le dirette sul portale di Rai Arte SEGUICI SU FACEBOOK

giorno

Alternative Display Source – LivePreviewPage.htm
Aggiornamenti ogni 30 minutes.
Bookmark – GPLI

Get Adobe Flash player


Il giorno è una parte di tempo che dura ventiquattro ore, e va da una mezzanotte alla mezzanotte che viene dopo. Possiamo dividere le 24 ore del giorno in quattro parti: la notte, che va da mezzanotte alle 6, la mattina (si può dire anche il mattino), che va dalle 6 alle 12, il pomeriggio, che va dalle 12 alle 18, e la sera, che va dalle 18 alle 24. Attenzione: questo è solo un modo per dividere le 24 ore: possiamo anche dire che la notte comincia prima (per esempio, alle 22), oppure che il pomeriggio comincia dopo (ad esempio, alle 14) e finisce prima (alle 19): non cambia niente. I due momenti più importanti del giorno sono l’alba, quando il sole sorge e arriva la luce, e il tramonto, quando il sole va via, cioè tramonta, e arriva il buio. Un giorno può essere feriale, festivo o semifestivo. Nei giorni feriali si lavora; nei giorni festivi non si lavora; nei giorni semifestivi si lavora la metà del tempo normale: per esempio negli uffici si lavora dalle 9 alle 13, con un orario ridotto invece di un orario normale, che di solito va dalle 9 alle 17. In Italia il lunedì, il martedì, il mercoledì, il giovedì e il venerdì sono giorni feriali; la domenica è un giorno festivo, il sabato in alcuni lavori è un giorno festivo, in altri lavori è un giorno semifestivo. [1.53 minuti]

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale