chiudi la finestra
Segui le dirette sul portale di Rai Arte SEGUICI SU FACEBOOK

L’ ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente)

Alternative Display Source – LivePreviewPage.htm
Aggiornamenti ogni 30 minutes.
Bookmark – GPLI

 L’ ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente)


L’ISEE è l’indicatore della situazione economica equivalente. L’attestato contenente l’indicatore ISEE consente ai cittadini di accedere, a condizioni agevolate, alle prestazioni sociali o ai servizi di pubblica utilità.
L' ISEE è il rapporto tra l’indicatore della situazione economica (ISE) e il parametro desunto dalla Scala di Equivalenza.

L’ ISE
L’ISE (Indicatore Situazione Economica) è il valore assoluto dato dalla somma dei redditi e dal 20% dei patrimoni mobiliari e immobiliari dei componenti il nucleo familiare.

La dichiarazione sostitutiva
La dichiarazione sostitutiva è un atto importante che il cittadino effettua, assumendosi la responsabilità, anche penale, di quanto dichiarato.
La dichiarazione sostitutiva unica può essere presentata:

  • all’ente che fornisce la prestazione sociale agevolata;
  • al Comune;
  • a un Centro di Assistenza Fiscale (CAF);
  • all’Inps esclusivamente in via telematica, collegandosi al sito: www.inps.it ;
  • nella sezione “Servizi On-Line” (Circolare INPS n. 2 del 12.01.2011 e Circolare INPS n.130 del 10.10.2011).

Può essere:

  • consegnata di persona all’addetto all’ufficio delle Entrate e sottoscrivendola in sua presenza;
  • trasmessa all’ufficio delle Entrate completa della sottoscrizione e di una fotocopia del documento di riconoscimento;
  • resa direttamente all’addetto all’ufficio delle Entrate, se chi dichiara non sa o non può firmare;
  • presentata con la firma già autenticata ai sensi di legge.

È possibile presentare la dichiarazione in qualsiasi momento dell’anno.
La dichiarazione ha validità di un anno dall'attestazione della presentazione e vale per tutti i componenti il nucleo familiare.
È composta dal modello base e da un numero di fogli allegati pari al numero dei componenti il nucleo familiare, indicati dal dichiarante.
Il dichiarante, all’atto dell’indicazione dei componenti il nucleo familiare, deve fare riferimento alla situazione in essere alla data della dichiarazione.
La dichiarazione deve contenere i dati sulla situazione reddituale, risultanti dall'ultima dichiarazione presentata ai fini dell'IRPEF, e i beni patrimoniali posseduti al 31 dicembre dell'anno precedente a quello di presentazione della dichiarazione.
Ai fini ISEE ogni soggetto appartiene ad un solo nucleo familiare.
MODELLO DICHIARAZIONE ISEE SR45
ISTRUZIONI MODELLO SR45/bis – ALLEGATO SR46

A cosa serve l’ISEE
L’ISEE è una modalità di autocertificazione per verificare il diritto d’accesso alle prestazioni assistenziali. Tutte le amministrazioni per fornire dei servizi possono richiedere agli utenti la certificazione ISEE per assicurarsi che coloro che fanno richiesta di agevolazioni o sgravi ne abbiano diritto. A tal fine viene considerato il reddito conseguito da tutti i componenti il nucleo familiare e il patrimonio mobiliare e immobiliare, avendo come riferimento lo stato di famiglia anagrafico al 31 dicembre dell’anno precedente.
Le prestazioni collegate all’ISEE sono:
• l’assegno per il nucleo familiare
• l’assegno di maternità
• gli asili nido e altri servizi educativi per l’infanzia
• le mense scolastiche
• le prestazioni scolastiche (libri scolastici, borse di studio, ecc…)
• le agevolazioni per le tasse universitarie
• le prestazioni del diritto allo studio universitario
• i servizi socio sanitari domiciliari
• i servizi socio sanitari diurni, residenziali, ecc…
• le agevolazioni per i servizi di pubblica utilità (luce, telefono, gas)
• altre prestazioni economiche assistenziali
La certificazione ISEE ha la validità di un anno dalla data di sottoscrizione, a meno che non si verifichino delle variazioni, come ad esempio la nascita di un figlio.