chiudi la finestra
Segui le dirette sul portale di Rai Arte SEGUICI SU FACEBOOK

La tessera sanitaria

Alternative Display Source – LivePreviewPage.htm
Aggiornamenti ogni 30 minutes.
Bookmark – GPLI


La tessera sanitaria è un documento che attesta l’iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale e consente di usufruire di tutte le prestazioni della Sanità pubblica e convenzionata.

La tessera sanitaria è necessaria ogni volta che il cittadino si rechi dal medico o dal pediatra, ritiri un medicinale in farmacia, prenoti un esame in un laboratorio di analisi, benefici di una visita specialistica in ospedale e alla ASL o quando fruisca di cure termali e, comunque, ogni volta che debba certificare il proprio codice fiscale.

La tessera sanitaria è strettamente personale e permette di ottenere servizi sanitari

anche nei paesi dell’Unione Europea. Viene rilasciata a tutti i cittadini che hanno

diritto all'assistenza sanitaria da parte del Servizio Sanitario Nazionale.

 

Oltre ai cittadini italiani, devono iscriversi al Servizio Sanitario Nazionale:

  • i cittadini stranieri titolari di permesso di soggiorno che svolgono regolare attività di lavoro subordinato, autonomo o che siano iscritti alle liste di collocamento;
  • i cittadini stranieri regolarmente soggiornanti o quelli che abbiano chiesto il rinnovo del permesso di soggiorno, per lavoro subordinato, per lavoro autonomo, per motivi familiari, per asilo, per richiesta di asilo, per attesa adozione, per affidamento, per acquisto della cittadinanza o per motivi religiosi;
  • i famigliari a carico (regolarmente soggiornanti) dei cittadini stranieri che rientrano nelle categorie indicate.

La Tessera Sanitaria contiene:

  • i dati anagrafici dell’assistito ed il Codice Fiscale in chiaro;
  • la data di scadenza valida ai soli fini dell’assistenza sanitaria;
  • un’area libera per eventuali dati sanitari regionali più tre caratteri 'braille' per i non vedenti;
  • il Codice Fiscale in formato 'codice a barre' (barcode) e banda magnetica.

La data di scadenza normalmente è di 6 anni per gli assistiti in via definitiva, ma in casi particolari può durare periodi inferiori, come ad es. per gli stranieri con permesso di soggiorno limitato.

Ai nuovi nati, dopo l’attribuzione del codice fiscale da parte del Comune o di un ufficio dell’Agenzia delle Entrate, viene inviata automaticamente una tessera sanitaria con validità di un anno; alla sua scadenza, una volta acquisiti i dati di assistenza dalla ASL competente, viene inviata la tessera con scadenza standard. I cittadini che non l’hanno ancora ricevuta possono rivolgersi alla propria ASL di appartenenza; se non hanno ancora il codice fiscale, devono invece rivolgersi a un qualunque ufficio dell’Agenzia delle Entrate.

Per tutte le informazioni sulla Tessera sanitaria consultare il sito”Progetto Tessera Sanitaria”. Per avere maggiori dettagli è possibile rivolgersi al numero verde 800.030.070.

http://sistemats1.sanita.finanze.it/wps/portal/portalets/cittadinots/ts