chiudi la finestra
Segui le dirette sul portale di Rai Arte SEGUICI SU FACEBOOK

Livello A2
Unità 10

Alternative Display Source – LivePreviewPage.htm
Aggiornamenti ogni 30 minutes.
Bookmark – Arte news

Get Adobe Flash player

Questa volta i nostri amici hanno parlato del tempo, ma attenzione: non hanno parlato del tempo che passa, ma del tempo che fa, come dice Marcia:

VOCE ANNUNCIATRICE TV: Signore e signori, ora trasmettiamo le previsioni del tempo!

GIOVANNA: Ah ecco… sentiamo che tempo fa…

Che tempo fa? Per parlare del tempo e del clima Pavel, Kevin e Zou hanno usato molte espressioni nuove:

PAVEL: Ragazzi… Oggi fa caldo

PAVEL: In Moldavia invece in inverno fa sempre freddo

KEVIN: ............io vorrei un po’ di fresco…

PAULINE: .............secondo me, tra poco piove di nuovo…

Fa caldo, fa freddo, fa fresco (quando non è caldo, ma non è neanche troppo freddo), piove. Qualche volta l’aria è umida, sembra acqua, e quando in estate fa molto caldo e umido, allora il tempo diventa afoso e facciamo fatica a respirare, come succede a Pavel e Kevin, che lavorano sotto il sole:

PAVEL: .............è afoso…Non respiro...

KEVIN: Perché c’è molto sole e l’aria è umida…

Anche se in Italia il clima è mite, cioè non fa mai troppo freddo o troppo caldo, ha ragione Kevin:

KEVIN: Ci sono regioni italiane con un clima molto piacevole, però serve anche la pioggia…

E d’inverno, infatti, spesso piove e, addirittura, nelle regioni del Nord e in montagna nevica, cioè cade la neve, come nella città di Zou e Julia:

JULIA: Scusa, Zou… ho fatto tardi, ma oggi nevica e gli autobus sono fermi…

Quando è nuvoloso significa che in cielo ci sono le nuvole. Al contrario, quando le nuvole non ci sono e il sole splende, allora diciamo che è sereno. Anche se qualche volta è difficile mettersi d’accordo:

PAULINE: ............. Brrr… sento freddo… è umido e nuvoloso… Oggi non c’è il clima giusto per una gita in montagna…

ANGEL: Ma che dici, Pauline? È sereno, non è nuvoloso, e fa caldo...

La pioggia e la neve non sono gli unici esempi di “maltempo”. Parliamo di maltempo quando il tempo è brutto, di bel tempo quando invece è bello:

METEOROLOGO: Finalmente il maltempo che pesa sull’Italia da una settimana sta abbandonando la nostra penisola. ....................... Aspettiamo per domani il ritorno del bel tempo...

Il tempo è brutto anche quando grandina, tira vento o tuona e quando c’è un temporale. Quando grandina non cadono gocce di pioggia, ma piccoli chicchi di ghiaccio. E quando c’è un temporale, piove molto forte, sentiamo i tuoni e vediamo in cielo i fulmini [IMMAGINI!!!].

Se ascoltiamo le previsioni del tempo alla televisione, sentiamo parlare di temperatura: la temperatura è la misura del caldo o del freddo che fa. Le previsioni parlano di temperature massime e minime:

METEOROLOGO: Passiamo alle temperature: sono in aumento nel sud e nelle isole, con massime comprese tra 30 e 34 gradi… ................................. Domani cielo sereno e temperature miti al centro-nord, con minime comprese tra 10 e 16 gradi…

La temperatura massima è la temperatura più alta, cioè più calda, registrata nelle ventiquattr’ore; la temperatura minima, invece, è quella più bassa.

Le previsioni del tempo usano molte parole difficili: ad esempio, chiamano instabile o variabile il tempo che passa velocemente da bello a brutto. Lo sa bene Pauline:

PAULINE: L’ombrello è importante… serve sempre quando il tempo è variabile…

Infine, quando sentite parlare di precipitazioni, non vi preoccupate: si tratta solo di piogge!

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale