chiudi la finestra
Segui le dirette sul portale di Rai Arte SEGUICI SU FACEBOOK

Piccola storia dell'italiano

Gli anni della censura: il Fascismo e la lingua italiana

Oggi Fela ci ha raccontato che durante il regime fascista non ci si poteva dare del lei. A che cosa si riferiva? Dal 1922 al 1943 in Italia non c’è stata la democrazia. Benito Mussolini ha sostituito il sistema democratico con una dittatura: il fascismo. Durante questo periodo, il fascismo ha imp [...]

guarda, riusa, condividi

L`italiano degli altri

L’italiano non lo parlano solo gli italiani: come ci ha ricordato Olga, lo parlano anche gli altri. Fuori d’Italia, l’italiano è usato come lingua ufficiale in Svizzera, nella città del Vaticano e, come seconda lingua, in alcune zone della Croazia e della Slovenia. Poi, l’italiano lo parlano le c [...]

guarda, riusa, condividi

Dante padre della lingua italiana

Dante, ha detto Teresa, è stato il primo a credere nell’italiano. È proprio così. Dante è stato il più grande poeta che l’Italia abbia mai avuto, e tutti lo chiamano, giustamente, come ha ricordato anche Fela, il “padre della lingua italiana”. Perché? Perché Dante per l’italiano ha fatto più di t [...]

guarda, riusa, condividi

Lettera a una professoressa

Oggi Teresa ha parlato ai suoi studenti di don Lorenzo Milani, un sacerdote cattolico molto coraggioso, che nel 1954 fonda una scuola a Barbiana, un piccolo paese della Toscana vicino a Firenze. La scuola di don Milani è per i ragazzi poveri, ancora esclusi dall’istruzione, dalla cultura e dalla [...]

guarda, riusa, condividi

L`italiano in televisione

A metà del secolo scorso, ha detto Fela oggi, molti italiani parlavano solo il dialetto… non sapevano né leggere né scrivere… e la televisione li ha aiutati a imparare la lingua italiana… è proprio così. Intorno al 1950, l’italiano non era ancora la lingua di tutti gli italiani. La maggior parte [...]

guarda, riusa, condividi